Protezione Civile Cepagatti

Emergenza Covid-19 2020/21

9 Marzo 2020, l’Italia intera entra in lockdown a seguito della dichiarazione dello stato di emergenza sanitaria causata della pandemia. La Protezione Civile interviene attuando immediatamente misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica.

A seguito dell’attivazione del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) di Cepagatti, i nostri volontari sono stati impegnati con più squadre al fine di garantire la vigilanza ed informazione sul territorio in supporto delle forze dell’ordine e della Polizia Locale, contribuendo anche alla sanificazione di tutti gli spazi pubblici o con più probabilità di aggregazione.
Al fine di garantire le operazioni, i nostri operatori divisi in diverse squadre operavano su territori differenti: mentre alcuni erano impegnati nella gestione dei flussi passeggeri della stazione ferroviaria di Pescara, altri si occupavano dei flussi d’accesso presso il mercato di Cepagatti, distribuendo guanti e mascherine; nel frattempo era inoltre attivo un servizio di vigilanza nei parchi ed aree verdi per l’intera giornata.
Da Marzo 2020 la nostra associazione continua ad essere costantemente attivata per l’affiancamento delle istituzioni nelle situazioni emergenziali e per l’assistenza della popolazione in difficoltà. Infatti, al fine di garantire le giuste misure anti-covid, è già stata impegnata varie volte durante l’effettuazione degli screening di massa, non solo all’interno del comune di Cepagatti, ma anche sul territorio Regionale.
Tuttora i nostri operatori sono impegnati settimanalmente nel trasferimento di DPI e tamponi dal polo logistico di Avezzano al magazzino regionale di Pescara, per l’effettuazione degli screening di massa.

Il nostro impegno per contrastare la pandemia continua incessantemente.

 

Fondamentale è il nostro intervento nel garantire ed attuare le misure preventive sanitarie anti-Covid